DEBORAH ACCARINO

Nata a Salerno, intraprende lo studio della danza classica con i Maestri Mimmo Cappiello e Lucette Coutterut del Teatro San Carlo di Napoli per completare e perfezionarsi, poi, all’Académie de Danse Classique “Princesse Grace”di Montecarlo (Francia), diretta da Marika Besobrasova. Nel 1987 viene integrata nel corpo di ballo della “Compagnie Princesse Grace” e danza nei ruoli di “La Bayadere – Il Lago dei Cigni – Paquita – Serenade – Masquarade – Folksong”.

Scelta per i balletti “Sherazade” con la compagnia “Les Ballets de Montecarlo” e “Le Bal de la Croix Rouge” con il patrocinio della famiglia reale Ranieri.

Nel 1990 si unisce come solista al gruppo  “Alibi Dance Company” di Nizza per una tournée estiva in Francia e in Italia.

Nel 1991 a seguito del corso di perfezionamento “One Year Special “alla LCDS di Londra, viene integrata alla “London Contemporary Dance Company” (Londra) per la produzione degli spettacoli “Harmonica Breakdown”  e “Hung Up”.

Nel 1993 entra a far parte del gruppo “Janeth Smith Dance Company” (Londra) con cui interpreta ruoli principali nella produzione “Hold my hand” (la prima è stata rappresentata all’International Dance Festival ad Amsterdam) e “Spring Loaded”.

Dopo un periodo di training in Germania, ritorna in Italia dove nel 1995 entra  a far parte come solista del gruppo “Vis Ballet” della Fondazione Regionale Arte nella danza città di Ancona – diretto da Eugenia Morosanu dell’Opera di Bucarest ed interpreta ruoli principali nei balletti “Io – Jouer à vivre – Carmen – Sirtaki”, le cui prime sono state rappresentate al Teatro Pergolesi di Jesi e al Teatro Sferisterio di Macerata.

Dal 1999 ad oggi, lavora come artista free-lance interpretando ruoli che spaziano dal repertorio classico al contemporaneo e all’operetta:

Da alcuni anni si dedica anche all’insegnamento della danza classica e delle punte.